UCV – Escuela de Comunicacion Social

Asignatura de Italiano del prof. Attilio Folliero

Bandiera Bianca di Franco Battiato

Posted by Prof. Attilio Folliero su 07/10/2010

Franco Battiato
di Attilio Folliero, Caracas, 07/10/2010
Franco Battiato, cantante siciliano sulla scena dalla metà degli anni ’60, arriva al grande successo solamente nell’estate del 1982, con l’album “La voce del padrone“. L’allbum era uscito nel 1981, ma è appunto solamente l’anno dopo che arriva al successo, diventando uno dei fenomi culturali dell’anno. Il successo di quest’album fa riscoprire anche i precedenti dischi del cantante, inizialmente passati sottosilenzio. Nel 1983, quando esce il nuovo album “L’arca di Noè“, che raggiunge subito il primo posto delle classifiche, vendendo oltre 500.000 dischi in due settimane, Battiato è presente nelle classifiche di vendita con ben quattro album: oltre “L’arca di Noè” e “La voce del padrone” è presente anche “L’era del cinghiale bianco” del 1979 e Patriots del 1980.

Negli anni 1982/83 i suoi concerti fanno il pienone ovunque. Probabilemente, il suo look con l’originalissimo, per l’epoca, codino e le sue canzoni al di fuori di ogni stile, che combinano musica classica, musica elettronica e d’avanguardia e musiche orientali, sono gli ingredienti del suo successo.

Battiato, però non è solo musica leggera è anche autore di opere classiche: “Genesi” del 1987, “Il cavaliere dell’intelletto” del 1994 e “Campi magnetici” del 2000.

Infine, c’è da dire quando si parla di Battiato, non si fa riferimento solamente al cantante Franco Battiato, ma a tutto un gruppo di musicisti, autori ed interpreti arrivati al grande successo, come Giusto Pio, Alberto Radius, Giuni Russo, Alice, Milva e tanti altri.

Bandiera Bianca di Franco Battiato da La voce del padrone” (1981)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...