UCV – Escuela de Comunicacion Social

Asignatura de Italiano del prof. Attilio Folliero

01.10 – Omonimi, sinonimi e contrari

Posted by Prof. Attilio Folliero su 24/03/2011

A cura del prof. Attilio Folliero
 
 
Gli ominimi sono parole identiche, ma con significato differente. Esempi diomonimi che hanno diverso significato a seconda della pronuncia della vocaleaperta o chiusa:
 
·      accétta (suono chiuso) significa scure; accètta (suono aperto) verbo accettare;
·      affétto (suono chiuso) significa taglio; affètto (suono aperto) amore;
·      bótte (suono chiuso) recipiente per il vino; bòtte (suono aperto) percosse;
·      cólto (suono chiuso) istruito; còlto (suono aperto) verbo cogliere;
·      corrésse (suono chiuso) da correre; corrèsse (suono aperto) da correggere;
·      córso (suono chiuso) da correre; còrso (suono aperto) abitante della Corsica;
·      crédo (suono chiuso) verbo credere; crèdo (suono aperto) preghiera, fede;
·      détti (suono chiuso) motti; dètti (suono aperto) verbo dare;
·      ésca (suono chiuso) significa nutrimento; èsca (suonoaperto) verbo uscire;
·      fóro (suono chiuso) buco; fòro (suono aperto) piazza, tribunale;
·      fósse (suono chiuso) dal verbo essere; fòsse (suono aperto) scavi;
·      légge (suono chiuso) norma, prescrizione; lègge (suono aperto) verbo leggere;
·      ménte (suono chiuso) intelletto; mènte (suono aperto) verbo mentire;
·      pésca (suono chiuso) il pescare e verbo pescare; pèsca (suono aperto) frutto;
·      pórci (suono chiuso) dal verbo porre; pòrci (suono aperto) maiali;
·      póse (suono chiuso) dal verbo porre; pòse (suono aperto) atteggiamenti;
·      pósta (suono chiuso) dal verbo porre; pòsta (suono aperto) luogo;
·      sórta (suono chiuso) dal verbo sorgere; sòrta (suono aperto) una specie;
·      tócco (suono chiuso) dal verbo toccare; tòcco (suono aperto) un pezzo;
·      tórta (suono chiuso) dolce; tòrta (suono aperto) dal verbo torcere;
·      vénti (suono chiuso) numero; vènti (suono aperto) soffi d’aria;
·      vólgo (suono chiuso) è la plebe; vòlgo (suono aperto) verbo volgere;
·      vólto (suono chiuso) significa viso; vòlto (suono aperto) dal verbo volgere.
 
In italiano non è obbligatorio segnare graficamente l’accento.
 
Alcune parole si scrivono e si pronunciano allo stesso modo, ma hannosignificato diverso. Sono omofoni, cioè hanno lo stesso suono:
 
·      riso (pianta); riso(il ridere);
·      parte (da partire); parte(porzione);
·      lira (moneta italiana); lira (strumento musicale a corde);
 
Alcuni omonimi cambiano significato a seconda che se li consideri maschilio femminili:
·      il camerata (compagno d’armi); la camerata (stanza);
·      il capitale (patrimonio); la capitale (città);
·      il fine (scopo); lafine (termine);
·      il fronte (parte anteriore di un esercito); la fronte (volto);
·      il radio (elemento chimico); la radio (apparecchio radiolelettrico);
·      il tema (argomento da trattare); la tema (timore, paura).
 
 
Sinonimi e contrari
 
I sinonimi sono parole differenti che hanno uno stesso significato. Peresempio: casa, abitazione, dimora.
 
 
I contrari sono gli opposti alle parole date. Esempi: alto, basso;economico, costoso; magro, grasso; biondo, bruno; ricco, povero.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...