UCV – Escuela de Comunicacion Social

Asignatura de Italiano del prof. Attilio Folliero

03.16 – Nomi di genere promiscuo

Posted by Prof. Attilio Folliero su 28/03/2011

A cura del prof. Attilio Folliero

Nomi di genere promiscuo (Scaricare/Descargar)

Ci sono nomi il cui genere si comprende solo aggiungendo “maschio” o “femmina”. Nomi di animali come leopardo, volpe o iena possono essere sia maschili che femminili e quindi per specificare il genere è necessario aggiungere “maschio” o “femmina”.
 
Esempi:
  • la volpe femmina (le volpi femmine al plurale); la volpe maschio (le volpi maschi);
  • il leopardo femmina (i leopardi femmine al plurale); il leopardo maschio (i leopardi maschi al plurale);
  • la iena femmina (le iene femmine al plurale); la iena maschio (le iene maschi).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...