UCV – Escuela de Comunicacion Social

Asignatura de Italiano del prof. Attilio Folliero

05.02 – L’aggettivo qualificativo

Posted by Prof. Attilio Folliero su 30/03/2011

A cura del prof. Attilio Folliero

L’aggettivo qualificativo (Scaricare/Descargar)

L’aggettivo qualificativo esprime una qualità del nome. Gli aggettivi qualificativi sono innumerevoli, perché innumerevoli sono le qualità che possiamo attribuire ad un nome. Una persona ad esempio può essere: giovane, anziana, bella, brutta, alta, bassa, magra, grassa, grande, piccola, bionda, bruna, educata, maleducata, preparata, impreparata, colta, ignorante, triste, felice, allegra, noiosa, sincera, bugiarda, pigra, attiva, malata, sana, ecc…

Aggettivi qualificativi primitivie derivati
 
L’aggettivo qualificativo come il nome può essere:
  • Primitivo, quando è formato da radice e desinenza. Esempi: bello, brutto, alto, basso, grande, piccolo.
  • Derivato, quando è formato da radice, prefissi, suffissi e desinenza. Esempi: malato (derivato da male), amabile (da amo), romano (da Roma).
 
Per formare aggettivi qualificativi derivati possiamo usare dei suffissi uniti al tema di un verbo o di un nome. I suffissi più usati sono:
  • abile: am-abile (da amo), lod-abile (da lodo);
  • ale: industri-ale (da industria), commerci-ale (da commercio);
  • ano: rom-ano (da Roma), napolet-ano (da Napoli);
  • are: angol-are (da angolo), triangol-are (da triangolo);
  • ario: reazion-ario (da reazione), letter-ario (da lettera), vison-ario (da visione);
  • ese: torin-ese (da Torino), milan-ese (da Milano), piemont-ese (da Piemonte), pugli-ese (daPuglia);
  • ibile:  cred-ibile (da credo);
  • ile: gent-ile (da gente);
  • oso: coraggi-oso (da coraggio), noi-oso (da noia)
 
Il significato di un aggettivo qualificativo può essere modificato con l’utilizzo dei prefissi. Alcuni prefissi danno all’aggettivo qualificativo significato negativo, come in- (in-esperto = nonesperto), il- (il-legale = non legale), im- (im-mortale = non mortale), dis- (dis-atteso = non atteso), dif- (dif-ficile = non facile), s- (s-leale = non leale), a- (a-politico = non politico), an- (an-alcolico = non alcolico).
 
Aggettivi composti
 
Anche gli aggettivi, come i nomi, possono essere composti, cioè formati dall’unione di due aggettivi. Esempi: aereodinamico, sacrosanto, variopinto. In alcuni casi i due aggettivi che formano l’aggettivo composto sono uniti da un trattino: italo-venezuelano, storico-letterario, tecnico-scientifico.
 
Aggettivo qualificativo sostantivato
Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...