UCV – Escuela de Comunicacion Social

Asignatura de Italiano del prof. Attilio Folliero

11.02 – Le congiunzioni coordinative

Posted by Prof. Attilio Folliero su 18/10/2011

A cura del prof. Attilio Folliero

Le congiunzioni coordinative (Scaricare/Descargar)

Le congiunzioni coordinative congiungono due elementi di una stessa proposizione oppure due proposizioni indipendenti. Abbiamo vari tipi di congiunzioni coordinative:

  • Copulative;
  • Disgiuntive;
  • Avversative;
  • Dichiarative o esplicative;
  • Conclusive;
  • Correlative.

Le congiunzioni coordinative copulative congiungono due termini della stessa proposizione o due proposizioni. Possono essere affermative o negative. Esempi:

  • Altresì. Ti comunico, altresì i risultati della prova orale
  • Anche. Franco ha fatto gli esercizi di oggi ed anche quelli di domani
  • E. Luigi arriva e parte in giornata
  • Ed. Tu ed Eduardo avete terminato il compito
  • Eppure. E’ un prodotto inutile, eppure tutti corrono a comprarlo
  • Inoltre. Ti comunico, inoltre i risultati della prova orale
  • Né. Io non vedo né sento
  • Neanche. Questo vestito non è bello e neanche comodo
  • Nemmeno. Non si trova un posto nemmeno a pagarlo a peso d’oro
  • Neppure. Non vorrei quella scultura neppure se me la regalassero

Le congiunzioni coordinative disgiuntive congiungono due termini o due proposizioni escludendone uno. Esempi:

  • Altrimenti. Vieni altrimenti ci arrabbiamo
  • O. Vuoi un caffé o un cappuccino?
  • Oppure. Vuoi un caffé oppure un cappuccino?
  • Ossia. Vieni, ossia telefonami

Le congiunzioni coordinative avversative congiungono due termini o due proposizioni che si contrappongono. Esempi:

  • Al contrario. Anna legge tantissimo, al contrario Luigi non apre libro
  • Anzi. Quel film non non era brutto, anzi mi piaceva
  • Invece. Dovrebbe essere contento per aver vinto, invece non lo è
  • Ma. Mi piace la montagna, ma preferisco il mare.
  • Mentre. Tu non credi a me, mentre il bugiardo sei tu
  • Però. Ha vinto tanti soldi al totocalcio, però non è contento
  • Piuttosto. Mi faccio suora, piuttosto che sposare lui
  • Tuttavia. Ha vinto tanti soldi al totocalcio, tuttavia non è contento

Le congiunzioni coordinative dichiarative o esplicative dichiarano o spiegano il concetto o il fatto che precede. Esempi:

  • Cioè. L’Italia, cioè la nostra patria, è una penisola.
  • Infatti. Laura è una vera amica, infatti mi aiuta sempre
  • Invero. Invero chi potrebbe dubitarne?
  • Ossia. Arriverò il 16 agosto, ossia lunedi

Le congiunzioni coordinative conclusive congiungono due proposizioni di cui la seconda è la logica conclusione della prima. Esempi:

  • Allora. Fa molto freddo, allora mi metto un maglione
  • Dunque. Daniele ha studiato molto, dunque ha preso un buon voto
  • Perciò. Esempio: Questa notte non ho chiuso occhio, perciò ho sonno
  • Per la qual cosa. Avete già terminato i compiti, per la qual cosa potete uscire
  • Pertanto. Daniele ha studiato molto, pertanto ha preso un buon voto
  • Quindi. Esempio: hai lavorato troppo, quindi logicamente sei stanco.
  • Sicché. Fa molto freddo, sicché mi metto un maglione

Le congiunzioni coordinative correlative mettono in risalto la relazione fra due termini o due proposizioni. Esempi:

  • E … e. Alla riunione non venne né lui né sua moglie
  • Né … né. Sono di corporatura normale, né grasso, né magro
  • Non solo … ma anche. Non solo sei intelligente, ma anche volenteroso.
  • O… o. O paghi tu o pago io
  • Ora … ora. Viene a giocare con noi ora Giovanni, ora il fratello
  • Sia … che. Posso prendere sia un caffé che un cappuccino
  • Sia … sia. Ha deciso di comprare sia la moto sia l’auto
  • Tanto … quanto. Luca è tanto educato quanto buono

Importante

  • Le congiunzioni “e” ed “o” aggiungono la d, diventando ed e od quando sono rispettivamente davanti alla vocale e, o; facoltativamente davanti alle altre vocali. Esempi: idrogeno ed elio; acqua e olio (acqua ed olio); aceto od olio; mela o uva (mela od uva).
  • Nelle enumerazioni la congiunzione e si mette soltanto davantio all’ultimo termine della serie. Esempio: Le isole più grandi del Mediterraneo sono la Sicilia, la Sardegna e la Corsica.
  • Non usare insieme due congiunzioni della stessa specie; usare solo una tra ma e però; tra ma e bensì; tra mentre e invece.
  • La congiunzione ma se congiunge due proposizione è preceduta dalla virgola (,) o dal punto e virgola (;). Invece, se congiunge due parole della stessa proposizione non richiede

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: